domenica 19 gennaio 2014

Tenere, personalizzate, bacche

Prima tappa, non indolore, per il secondo sal di Parolin su questo blog:
Un rametto più corto, delle foglie invertite, un punto mancante... insomma, mai fedele... Però così sarà sicuramente un pezzo unico.

2 commenti:

  1. Roberta se davanti é meraviglioso il retro lascia stupefatti!!! Bellissimo.. ancche mua mamma lo sta ricamando insieme a te...mi fate venire voglia!!! :))
    Buona domenica
    Francesca

    RispondiElimina
  2. Esecuzione perfetta. Bellissima prima tappa.

    RispondiElimina

I commenti anonimi non sono permessi e pertanto, se effettuati, verranno considerati spam.