sabato 29 aprile 2017

Dopo la vecchiaia, la bassezza

Tuo figlio torna a casa, ti abbraccia, si leva le scarpe e ti accorgi che ti ha superato in altezza. E ha poco più di 14 anni.
E' un'ingiustizia!

venerdì 28 aprile 2017

Fotografie

"Che succede? Non ti vedo più su FB, sei impegnatissima?"
"Eh, sì, sai, il lavoro a tempo pieno porta via, la fine dell'anno scolastico, i figli adolescenti, ..."
Ma pensare che invece ho solo voglia di farmi i fatti miei in casa mia e non postare cazzate, gite, ricami no?
Istantanee di persone che la pensano diversamente da me sull'uso di internet e il suo abuso.

giovedì 27 aprile 2017

Nuove tecnologie

Il cellulare mi sta abbandonando. La carica tiene poco, non si riesce a svuotare la memoria.
Ieri ne ho comprato uno nuovo, bello, in offerta, decisamente superiore.
Peccato che debba cercare un centro assistenza dell'operatore che ho per sostituire la micro SD (che in realtà è una SD tagliata!) con una nano SD.
Per il momento, si naviga solo in casa col wi-fi.

mercoledì 26 aprile 2017

La streghetta... stregata

E' nata male fin dalla cornicetta esterna, andata avanti a fa e disfa.
I pois del vestito hanno contribuito ad innervosirmi.
I capelli sono caduti a caso o quasi, rifatti in tre volte.
Alla fine è nata anche lei, nonostante la tentazione di farla volare sui binari o buttarla nelle immondizie:
Ne mancano ancora due che non so se farò, un po' perché non mi piacciono, un po' perché inizio ad odiare questo schema. E poi il confezionamento.

lunedì 24 aprile 2017

Una domenica bestiale

Una pecorella ha preso il largo e si è ustionata sotto il solleone estivo:
Disegno e fili di Romy's creations per il contest in scadenza a metà maggio. Devo però ancora decidere come confezionarlo: la domenica mi è servita solo a ricamarlo.

domenica 23 aprile 2017

Sfiga, sbadataggine o superficialità?

Ieri sono andata a vedere la mostra di Manet a Palazzo Reale a Milano e ho preso su la macchina fotografica per provare a fare qualche foto in giro, vista la bella giornata dopo alcune ventose che hanno letteralmente spazzato via nuvole e smog.
Peccato che come abbia cercato di accenderla, si sia ribellata: batteria scarica.
Ero ancora in stazione ma il treno non sembrava aver ritardo: troppo tardi per riportarla su.
Così mi sono fissata la giornata nella mente e portato appresso un peso inutile, tanto per cambiare.

sabato 22 aprile 2017

Le forbici

Da qualche parte è bene metterle al sicuro, il foro del rocchetto è perfetto:
E oggi che cosa ricamerò?

venerdì 21 aprile 2017

Lezioni

Devo imparare a combattere quelle battaglie dove ho almeno una possibilità di uscire vincitrice e non anche quelle in cui ci credo ma con zero chances.
Forse sarei meno stanca.

giovedì 20 aprile 2017

Il fogliame

La mia stella di Natale, quella vera, si è ricreduta e si è suicidata.
A quella ricamata, invece, è spuntata una serie di foglie colorate e relativi bordi di supporto:
Quasi un terzo del lavoro è fatto, bisogna essere al pezzo se si vuole essere pronti per Natale.