venerdì 10 febbraio 2012

MASSE PASSûT

E' un modo di dire molto usato in Friuli, ovvero, abituto troppo bene. Masse = troppo, passût =pasciuto, rimpinzato.
Sento in giro, sul treno, in ufficio, in televisione, lamentele sulla neve, sul maltempo, sul freddo, sul rincaro dei generi alimentari e del carburante.
Ma non è che ci siamo abituati talmente tanto ad avere tutto sottomano, quando ci pare, senza alcuno sforzo, fatica, tutto dovuto e ora, alla prima "difficoltà" non sappiamo come gestirla?
Fa freddo, è vero, ma si sa che l'Italia del nord non è all'equatore. Ai tempi delle elementari, ho studiato che gli Appennini sono catene montuose sulle quali nevica. Mi pare anche che ci siano discrete piste da sci, visto che almeno a Sestola e all'Abetone ci sono andata a sciare, ma si scia anche più giù (Terminillo, tando per dirne una).
Il cibo scarseggia perché le abbondanti nevicate hanno rallentato le consegne e distrutto le colture. Perché, in Italia si colgono pomodori a gennaio? E non mi dite che con quello che avete in casa oggi arrivate a malapena alla cena di domani sera!
Il costo del riscaldamento aumenta? Ma perché dobbiamo avere 24° gradi in casa e girare in maniche corte? Io ho scelto di tenerne 18.5 quasi costantemente, mettere un bel maglione di LANA pesante e mi ammalo di meno. Magari si sta tutti nella stessa stanza, insieme.
Ecco, insieme. E' una cosa che si fa sempre meno. Si pensa sempre che tocchi a qualcun altro. Che tocchi al Comune spalare la neve, all'amministratore chiamare l'impresa che la spali dai vialetti e rampe condominiali, che sia il vicino a pulire il pianerottolo o a chiudere il cancello che non chiude. E di esempi ce ne sarebbero a quintali.

9 commenti:

  1. eh già, condivido in pieno!
    Baci, Alice.

    RispondiElimina
  2. hai perfettamente ragione!!!
    Lara

    RispondiElimina
  3. hai proprio ragione Roberta...tutto è dovuto, tutti devono fare....ma il detto dice "Aiutati che Dio ti aiuta..."
    Comunque a Verona di neve non ce n'è e a me che piace tanto non mi resta che guardare la situazione delle altre regioni in televisione...e pensando al disagio che può creare in fondo, in fondo penso "CHE BELLO PERO'"....io non ne ho mai vista cosi tanta!!!!
    Cristina

    RispondiElimina
  4. Abbiamo scritto lo stesso post in contemporanea. Figo!

    RispondiElimina
  5. Si Roberta hai proprio ragione,siamo in un epoca dove più nessuno fa niente per gli altri e tutto è dovuto, a volte mi viene da pensare in che razza di mondo crudele ho fatto nascere mio figlio, perchè credo che d'ora in poi niente sara migliore di com'era prima!!

    RispondiElimina
  6. E qui in Friuli che aspettiamo la neve....nisba!! Niente da fare, troppa bora!!!! Comunque quoto in toto tutto quello che hai scritto! Ma vogliamo parlare delle zucchine, visto che siamo in piena stagione di raccolta???? Dovrebbero venderle a 30 euro al chilo....baci!

    RispondiElimina
  7. Vero! Siamo tutti troppo abituati alle comodità! Però basta poco per riprendersi, almeno per quelli della nostra generazione, forse per i giovani 20enni è già più difficile...

    RispondiElimina
  8. La penso come te ! Perfettamente! Marilena

    RispondiElimina

I commenti anonimi non sono permessi e pertanto, se effettuati, verranno considerati spam.