domenica 9 ottobre 2011

VENTO

Della tanto annunciata (e sperata) pioggia non c'è traccia ma da tre giorni tira un bel vento, di quelli che portano via i miei pensieri più tristi, quello che pare solo io adori, che rende il cielo terso e in pochi giorni spoglia gli alberi come, ormai, dovrebbero essere. 
Per ripararsi la gola? Ci vuole una sciarpa, no?
Togliendo la i, rimane una scarpa, ancora sul balcone, che nessuno è venuto a reclamare. Ora spero voli giù la sua gemella speculare, magari me le metto, no?

7 commenti:

  1. Anch'io adoro questo vento! Bellissima la tua sciarpa!
    Anto

    RispondiElimina
  2. Gia finita???????????????
    ah, io l'avrei accoantonata dopo poco... non vado d'accordo con gli agoni da maglia, ma amo quelli da ricamo!!!! fa pure la rima!!!
    oh shignur... In che stato, Laura!

    RispondiElimina
  3. Che bella... In quel famoso banco della lana del quarto d'ora ho visto decine di tipi di lana del genere, che una volta lavorata (c'erano dei campioni esposti) fa tutti quegli effetti stranissimi e fantastici. Quante di queste sciarpette... Bella bella bella XD

    RispondiElimina
  4. Bravissima Roberta, è proprio bella!

    RispondiElimina
  5. Anche a me piace tanto il vento!
    E mi piace tanto anche la tua nuova sciarpa.

    RispondiElimina
  6. Veramente bellissima e io provo sempre tanta invidia quando vedo questi bei lavori perché la maglia proprio non la so fare :(

    RispondiElimina
  7. mi piace moltissimo!!!!
    Barbara

    RispondiElimina

I commenti anonimi non sono permessi e pertanto, se effettuati, verranno considerati spam.